Salmone gratinato con patate al forno, la ricetta

Il salmone gratinato con patate al forno è un secondo piatto di pesce leggero, ma molto gustoso e anche facile da preparare. Questa è la classica ricetta che mostra chiaramente come basta davvero poco per arricchire le cose e dare anche grande effetto.

Il sapore e la particolarità del salmone gratinato è dato proprio dalla panatura, un mix di pangrattato e spezie che dona a tutto il piatto un sapore avvolgente. Morbido all’interno e croccante fuori per un pranzo o una cena da leccarsi i baffi. Questo è possibile grazie ad una doppia cottura: prima al cartoccio e poi in forno normale insieme alle patate.

Si possono usare i tranci o anche i filetti di salmone, rigorosamente freschi. Il salmone è perfetto anche per i bambini, ideale per qualsiasi occasione. A completare il tutto le patate che sono sempre un evergreen che piace a tutti.

Salmone gratinato con patate al forno, gli ingredienti:

  • Tranci di salmone (uno a testa)
  • Patate
  • Pangrattato
  • Spezie a piacere
  • Olio extravergine d’oliva
  • Succo di limone
  • Sale e pepe q.b.

Salmone gratinato con patate al forno, la preparazione:

  1. Per preparare il salmone gratinato con patate al forno, iniziamo col preparare proprio le patate che puliamo, laviamo, facciamo a cubetti e le inseriamo in forno a 200° con olio, sale, e le spezie che si desiderano. Io amo mischiare quello che ho in casa. Salvia, timo, erba cipollina e rosmarino non mancano mai;
  2. Nel mentre ci dedichiamo al salmone per preparare il cartoccio. Posizioniamo ogni trancio su uno strato di alluminio con sopra carta forno e condiamo con olio, succo di limone, sale e un po’ di pepe. Chiudiamo il cartoccio e ripetiamo l’operazione per ogni trancio. Tutto il pesce lo posizioniamo sulla leccarda e quando le patate cominciano a cuore lo inseriamo in forno;
  3. Il pesce deve restare nel cartoccio almeno una ventina di minuti. In questo modo cuoce e resta morbido. Trascorso il tempo lo togliamo dal cartoccio, lo posizioniamo sulla leccarda insieme alle patate e condiamo con il sughetto contenuto nel cartoccio. Non si spreca nulla e si insaporisce il tutto;
  4. Su ogni trancio di salmone spolveriamo un mix di pangrattato e spezie. Inforniamo di nuovo per circa 15 minuti e quando la patina sul pesce sarà croccante spegniamo e serviamo caldo.

Salmone gratinato con patate al forno, i consigli

Per la panatura, per chi anche più tempo, si può esagerare con una variante ancora più gustosa. Si può unire nel mix tutto le spezie insieme all’olio, pezzettini di limone e invece del pangrattato il pane, anche se non freschissimo. Con questo mix uscirà una panatura grumosa e verde che va cosparsa sui tranci di salmone. Una vera goduria croccante. Inutile dire che un bel calice di vino bianco completa il pasto e lo rende al top.

Il salmone gradinato può essere conservato in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per massimo due giorni.

Secondi piatti, leggi anche:

Rispondi