Come sbucciare le castagne senza errori: i trucchi in base alle diverse cotture

Le castagne sono il frutto autunnale per eccellenza: molto nutrienti, ricche di fibre, proteine, sali minerali e vitamina C, le castagne sono l’alimento maggiormente consumato in inverno, soprattutto da chi vive in montagna.
Bollite, cotte in padella oppure in forno, le castagne possono diventare l’ingrediente principe di zuppe, minestre ma anche dolci (come non citare il castagnaccio?).
Simbolo dell’autunno, gustose e versatili ma anche molto difficili da sbucciare: quante volte avete erroneamente pelato una castagna rischiando di perdere tutto il frutto? Ebbene, nel nostro articolo vi spieghiamo come sbucciare le castagne senza errori!

I trucchi per sbucciare le castagne

Iniziamo dai consigli per sbucciare le castagne da lessare. Il trucco per pelarle alla perfezione è l’ammollo: mettete le castagne crude in una bacinella con acqua, almeno due ore prima di cuocerle. Trascorso il tempo dell’ammollo, lessatele: vedrete che, dopo averle cotte, la pellicina delle castagne andrà via facilmente.
Un altro trucco per sbucciare con facilità le castagne lesse (da cotte) è aggiungere un cucchiaio di olio all’acqua di cottura.

L’umidità è, invece, nostra alleata per sbucciare le castagne cotte in forno oppure in padella. Per prima cosa, ricordate sempre di praticare un taglio con un coltello nella direzione della larghezza delle castagne. Quest’operazione deve essere effettuata prima di metterle in forno oppure in padella. Dopo aver cotto le castagne, avvolgetele in uno strofinaccio caldo e fatele raffreddare per circa 10 minuti. Il vapore che si sprigionerà dal canovaccio renderà molto più semplice l’operazione di sbucciatura. Non dovrete far altro che premere leggermente le castagne per sbucciarle alla perfezione.

Come fare a pelare perfettamente anche le castagne cotte al microonde? Ebbene, in questo caso vale il semplice consiglio di incidere le castagne con un coltello prima della cottura. E’ bene cuocere poche castagne alla volta nel microonde e per qualche minuto: questo tipo di cottura agevola l’operazione di sbucciatura delle castagne.

Ben più difficili da pelare sono le castagne crude ma, anche in questo caso, abbiamo un valido trucco da utilizzare. Innanzitutto, incidete la buccia e pelate la castagna servendovi di un coltello a punta. Ponete le castagne crude in una bacinella con acqua molto calda per circa tre minuti. A questo punto, potrete rimuovere facilmente la pellicina e utilizzare le vostre castagne pelate per la preparazione di zuppe, minestre oppure dolci.

Ecco fatto! Abbiamo scoperto insieme quali sono i trucchi per sbucciare le castagne alla perfezione: non vi resta che utilizzarle in gustose ricette tipicamente autunnali oppure semplicemente con un buon bicchiere di vino rosso.

LEGGI ANCHE:

Ottobre mese della castagna, scopriamo tutte le sue proprietà
Biscotti fatti in casa, semplici e buonissimi
Frullato fatto in casa, con frutta e latte di mandorla
Muffin con gocce di cioccolato, una dolcissima colazione

Condividi

Rispondi