Cannella: proprietà benefiche e uso in cucina

La cannella è una spezia dal gusto molto particolare, un vero e proprio toccasana per la nostra salute. Gli effetti benefici e terapeutici della cannella erano conosciuti già dagli antichi Egizi e dai Romani che ne sapevano sapientemente sfruttare le proprietà e le caratteristiche. Efficace rimedio naturale contro il raffreddore e i dolori mestruali, alla cannella sono ascritte anche proprietà afrodisiache: volete conoscere tutti i segreti di questa affascinante spezia?

Scopriamo insieme tutte le proprietà e gli effetti benefici della cannella.

La cannella: i benefici e le proprietà

Eccellente antiossidante naturale, la cannella è in grado di aiutare l’organismo a combattere il colesterolo e stimola la circolazione sanguigna.
E non è finita qui: questa portentosa spezia è infatti dotata di proprietà antibatteriche, digestive, stimolanti ed antisettiche.

Studi recenti hanno evidenziato come la cannella sia particolarmente utile per chi soffre di diabete di tipo 2: questa spezia, infatti, contiene un particolare polifenolo in grado di svolgere un’azione similare a quella dell’insulina. La cannella è un potente stimolante del sistema immunitario: ecco perché viene spesso utilizzata come rimedio naturale contro l’influenza ed il raffreddore.

Una spezia straordinaria che può essere utile anche nella lotta contro la flatulenza, la dispepsia e la diarrea grazie alla sua azione astringente e antimicrobica. La cannella è molto utilizzata anche nella medicina tradizionale cinese e nella medicina Ayurvedica: in questi campi, viene usata per alleviare i disturbi legati al freddo, grazie al suo effetto riscaldante. Lo stesso principio attivo della cannella è molto efficace per calmare i dolori mestruali.

Infine, buone notizie per coloro che stanno seguendo una dieta: la cannella è infatti utile per calmare il senso di fame e può dunque essere impiegata come condimento per i pasti in regime alimentare controllato.

Cannella: gli usi in cucina 

Non vi è dubbio: la cannella è una spezia dal sapore decisamente particolare. Piccante ma allo stesso tempo dolce, essa viene utilizzata soprattutto per la preparazione di dolci come biscotti, creme e torte.

Ovviamente, può essere impiegata anche per impreziosire una macedonia di frutta, un gelato oppure per dare un sapore particolare alla ricotta.

La cannella è l’ingrediente chiave di bevande calde e corroboranti come il vin brulè (vero e proprio toccasana nella stagione invernale) oppure il punch, liquori e sangria.

Infine, non solo dolce ma anche salato: la cannella può essere impiegata anche per dare una nota di agrodolce a piatti di carne o di pesce. Molto usata nella cucina orientale, questa spezia è infine impiegata come ingrediente base del curry.

LEGGI ANCHE:

Liquirizia proprietà e benefici, aumenta il tuo benessere con gusto!
Essiccare gli alimenti in casa, ecco come fare
Come conservare il caffè, trucchi e consigli
Quanto a lungo sopravvivono i semi? Un esperimento lungo un secolo

Rispondi