Verdure con alto tasso di proteine

Spread the love

Le proteine sono l’elemento base nella struttura del corpo di una persona. Tutte le ossa, i muscoli, la cartilagine, la pelle, il sangue, le proteine ci permettono di rimanere in perfetta forma fisica. Il corpo ne ha bisogno per costruire e riparare i tessuti che consentono una più rapida guarigione delle ferite.

La proteina è anche essenziale per creare enzimi, ormoni e altre sostanze chimiche del corpo, necessarie al fine di garantire le corrette funzioni corporee.

Quando ci si mette a dieta, le proteine sono uno degli alimenti base che si devono assumere. La dieta deve fare affidamento su specifici prodotti con elevato valore proteico.

Tuttavia, prima è importante capire da dove provengono e l’importo specifico che una persona deve consumare in un giorno. Quando pensiamo alle proteine il pensiero va in automatico alla carne. Ma se è vero che le proteine provengono soprattutto dalla carne, esistono anche frutta e verdura che hanno un contenuto molto alto di proteine. Questa è un’ottima notizia per vegetariani e vegani che hanno il timore di non raggiungere la loro dose giornaliera raccomandata, solo perché non possono/vogliono mangiare carne.

Secondo gli esperti, la razione giornaliera raccomandata per un adulto medio è di 0,8 grammi per chilogrammo o 0,36 grammi per chilo di peso corporeo.

Per chi desidera guadagnare massa muscolare, il dosaggio è molto di più. Il consumo di proteine dopo un’intensa attività fisica è essenziale in quanto aiuta a costruire la base per i muscoli.

La frutta non ha un alto tasso proteico, ma ci sono alcune verdure con una quantità sufficiente di proteine da permetterti di trascorrere la giornata in sicurezza. Il vantaggio è che oltre alle proteine, puoi prenderti anche più vitamine e più antiossidanti di quanto non assumerai mangiando una bistecca.

Verdure proteiche: 5 verdure e ortaggi da mangiare con alto valore proteico

Piselli

I piselli sono molto comuni e si trovano praticamente ovunque. Forniscono una grande quantità di proteine ma anche vitamina A, C e K.

Si consiglia di consumare almeno 8 porzioni di piselli al giorno o di includerli nel programma di pasti settimanali. Come si evince dal valore nutrizionale, ci sono una serie di vantaggi che si possono ricevere dai piselli: antiinfiammatori, regolazione dello zucchero nel sangue e una migliore salute del cuore.

Assicurati di garantirti piselli di qualità. Acquista quelli freschi che hanno una buccia dura per garantirne la maturazione.

Spinaci

I preferiti di Braccio di Ferro! Sono conosciuta come la verdura che aumenta la forza, ma dimentichiamo spesso tutti gli altri benefici che ne conseguono. Gli spinaci si compongono di vitamine e minerali che aiutano a ridurre lo stress ossidativo, le cellule tumorali, la pressione sanguigna irregolare e migliora la salute degli occhi. Contengono alcune vitamine A, C, K1, acido folico, ferro e calcio.

Broccoli

Questo ortaggio è un buon cibo nutrizionale, noto per i suoi numerosi benefici che superano le altre verdure a foglia verde. Contengono solo 31 calorie per porzione e sono costituiti dall’89 per cento di acqua. Grazie a questo, puoi facilmente mangiare i broccoli quanti ne vuoi, senza doverti preoccupare del tuo peso.

I carboidrati derivati dai broccoli sono costituiti da fibra e zuccheri che promuovono la salute intestinale e la perdita di peso. Sono ovviamente ricchi di proteine che portano a una maggiore massa muscolare.

Il consumo di broccoli aiuta la ritenzione idrica e perciò previene alcuni disturbi e condizioni croniche. Questi includono la prevenzione del cancro poiché i livelli di stress ossidativo sono limitati. Aiuta anche chi soffre di livelli elevati di colesterolo, perché gli acidi biliari vengono escreti e si impedisce loro di essere riutilizzati nel sistema del corpo.

Patate

Le patate possono facilmente essere inserite in ogni pasto. Contengono molta acqua e sono ricche di nutrienti quali potassio e vitamina K per ogni 100 grammi di patate bollite, comprensive di 87 calorie. Sono fonte di amido e zuccheri come glucosio e fruttosio.

I livelli di proteina sono molto superiori a quelli della soia e dei legumi. Ci si può aspettare di avere una migliore salute del cuore in quanto i composti di patate abbassano i livelli di colesterolo e i livelli ematici. Il consumo di patate ti farà anche sentire un po’ pesante, quindi non mangiarle con altri alimenti che potrebbero portarti ad aumentare di peso. Detto questo, la patata in sé sopprime l’appetito.

Cavolo

È un ortaggio i cui benefici per la salute sono ben noti, ma non sono spesso conosciuti per il suo contenuto proteico. Non contiene una grande quantità di proteine ma può dare una buona mano.

Il cavolo è una buona fonte di vitamina C e fibre.

Il modo più gustoso di mangiare il cavolo è quello di fare una zuppa. Questo assicura una buona cottura della verdura e sarà anche più facile da digerire.

Conclusione

La proteina è un composto essenziale, fondamentale per la nostra sopravvivenza. Tuttavia, raggiungere l’apporto proteico giornaliero non deve essere un dispendio di soldi. Ci sono tanti sostituti della carne da aggiungere all’alimentazione di ogni come le verdure.

Articolo scritto da Silvia Saltarelli

Author: wp_1407547

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: