Come dormire meglio la notte e cosa evitare

Preparare il corpo e la mente per un sonno riposante non è un qualcosa da lasciare al caso. Seguire una routine serale assicura di non dimenticare alcun passo importante e ti darà una maggiore possibilità di trascorrere una notte serena e indisturbata.

Come dormire meglio la notte: 4 consigli per riposare bene

Indossa qualcosa di comodo

La scelta del pigiama è essenziale e renderlo un rito può aiutarti a stabilire una routine di preparazione per andare a letto, che ti aiuterà a chiudere gli occhi più facilmente e ad avere un sonno più riposato. Indossare qualcosa di diverso ogni notte o non pensare affatto a ciò che indossi è un modo per lasciare le cose al caso e ottenere vari risultati.

Sperimenta diverse opzioni a seconda delle tue preferenze personali e del periodo dell’anno. In estate potresti indossare un pigiama di cotone, morbido e traspirante. In inverno potresti optare per quei moderni pigiami di flanella, caldi e accoglienti.

Scegliere pigiami e indumenti da notte che siano comodi e non ti facciano sentire stretto ti aiuterà a sentirti meglio e a dormire bene la notte. Indossare un abito da notte è anche un modo per innescare gli ormoni del sonno.

Un po’ di stretching leggero

La notte non è il momento giusto per un’attività fisica estrema, ma un po’ di stretching leggero ti aiuterà ad addormentarti più velocemente e con meno dolori articolari.

Di rado ci prepariamo per una notte di riposo, ma è una buona idea allungare muscoli e tendini prima di un blocco di 8 ore di non utilizzo.

Lo stretching aiuta ad allineare il corpo e può impedirti di svegliarti con muscoli e articolazioni rigidi. Indipendentemente dal tuo stile di vita, che tu trascorra le giornate in ufficio o che ti muova molto, fare stretching aiuta a calibrare il corpo e prepararlo per il sonno, facendoti iniziare meglio la mattina.

Leggi qualcosa che ti fa sentire bene

La lettura attiva l’immaginazione in modo positivo. Preparare una pagina o anche solo un paragrafo di un libro che ti fa stare bene prima di andare a letto può fare una grande differenza.

Proprio come il corpo, la mente deve essere nutrita ogni giorno. Non devi leggere qualcosa di nuovo ogni giorno, ma leggere qualcosa che ami e che ti fa sorridere, ti aiuterà a entrare nel giusto stato d’animo per dormire, oltre ad aiutarti a salutare il giorno successivo con una prospettiva positiva.

Ascolta musica rilassante

Mettere la mente in uno stato che favorisca il sonno è tutto ciò di cui si tratta quando devi ripartire da zero con le tue abitudini serali. Ascoltare della musica classica o new age può aiutare il corpo a rilassarsi e la mente a calmarsi.

Non ascoltare qualcosa di stimolante o che potrebbe farti venire il mal di testa. Opta per suoni leggeri e rilassanti. Sperimenta diversi tipi di musica per vedere quale ti aiuta ad addormentarti meglio.

Se la musica non fa per te, prova a disattivare i rumori prodotti da dispositivi elettronici come tv, computer e smartphone e concediti un po’ di silenzio totale prima di andare a letto. Questo invierà ancora un altro segnale al cervello e al corpo, gli sta dicendo che stai concludendo la giornata e che è quasi ora di dormire.

3 cose da evitare se vuoi dormire bene

  • mangiare a tarda notte

Se il corpo sta ancora digerendo il cibo quando stai cercando di addormentarti, non riuscirai a prendere sonno ma potresti anche sentirti male durante la notte e svegliarti più stanco di quanto non lo fossi la sera precedente.

  • guardare la tv

Le immagini lampeggianti e le scene intense di un film continueranno a prendere corpo nella tua mente mentre stai cercando di andare a dormire. Questo può stimolare eccessivamente il cervello che non potrà preparare il corpo al sonno.

  • usare computer o smartphone

L’utilizzo di un dispositivo retroilluminato come il computer e lo smartphone prima di andare a dormire può renderti difficile il sonno.

Articolo scritto da Silvia Saltarelli

Rispondi