Libri, zenzero e fantasia: come approcciarsi all’autunno

Spread the love

Come approcciarsi all’autunno? È il periodo dell’anno che segue le scorrazzate dell’estate, dove si passa dagli smanicati alle maniche lunghe, dagli short ai jeans. È la stagione in cui tutto si addormenta ma rinasce anche. È la stagione della vita che riprende il suo ciclo naturale.

Tra l’estate fiammeggiante e il gelido inverno, l’autunno viene definita come una stagione rinfrescante. La notte arriva prima, le temperature iniziano a scendere, le piante si ‘addormentano’ e gli animali si preparano per affrontare la scarsità di cibo che arriverà con l’inverno, raccogliendo cibo o spostandosi verso climi più caldi.

È un periodo particolare dell’anno, dove tutto sembra fermarsi e ricominciare al tempo stesso. È il momento delle coccole, delle coperte di pile e delle serie tv. Ma non solo, da settembre a marzo di cose da fare ce ne sono tante. Noi abbiamo pensato di aiutarti a vivere questa intensa e meravigliosa stagione, consigliandoti come approcciarsi all’autunno.

L’autunno culturalmente

cosa fare in autunno

Conosciuta come la ‘stagione del raccolto’, l’autunno inaugura momenti speciali per molte culture agricole. È il periodo in cui le persone si radunano per le colture.

Parliamo infatti di un periodo dell’anno davvero ricco di sagre che vanno a celebrare principalmente il raccolto e la rinascita attraverso la morte. Nel Regno Unito, per esempio, in autunno si ringraziano per i frutti della terra e si raccoglie il cibo da donare ai più bisognosi.

Le celebrazioni del raccolto tendono a mettere insieme il ringraziamento (preghiere) per l’abbondanza futura, a rendere omaggio agli Dei e garantire un raccolto di successo. Un altro chiaro esempio è il Ringraziamento celebrato negli Stati Uniti, una storica commemorazione di grande dimensione spirituale che rende grazie per ciò che ci è stato conferito, una festa fortemente associata al ritorno a casa.

Riassumendo, l’autunno porta con sé queste importanti celebrazioni:

  • Festa ebraica di Sukkot, commemora il tempo trascorso in esilio
  • Halloween (All Hallows Eve) il 31 ottobre, ricorda alle persone la connessione con la morte, con gli spiriti di chi ha lasciato questa terra e, quindi, la rinascita
  • 1 novembre, i cristiani, in particolare i cattolici, celebrano il giorno di Ognissanti. Le persone visitano i loro defunti e portano fiori alle loro tombe
  • 2 novembre, in Messico si celebrano gli antenati nel Giorno dei Morti.

Come approcciarsi all’autunno: coccolarsi dentro e fuori casa

Impara cose nuove

L’autunno arriva in modo travolgente, portandosi dietro un sacco di chicche interessanti: castagne, fogliame, pini, ghiande, ecc. ti ricordi? Sono tutte cose di cui da piccolino ti riempivi le tasche per portarle a casa e creare ghirlande e oggetti decorativi insieme alla tua famiglia. Puoi farlo ancora adesso che sei grande!

Puoi realizzare delle cartoline personalizzate con foglie e frutti autunnali o lavorare a maglia. Non è così difficile come pensi ed è certamente un regalo che scalda il cuore. Puoi anche sfruttare il tuo tempo libero per fare quel corso che rimandavi da tempo. Ti piace la fotografia? Approfittane per dare vita a magnifici scatti e immortala gli angoli del luogo in cui vivi, ora racchiusi nel loro fascino tutto autunnale.

Goditi la città

Hai mai desiderato di fare qualcosa o andare da qualche parte nella tua città, ma lo hai sempre rinviato perché potresti farlo in qualsiasi momento? E poi non lo fai mai e rimani sempre chiuso tra le quattro mura domestiche.

Puoi vivere in una città per anni e anni e non conoscerla poi così bene. L’autunno è il momento giusto per smettere di procrastinare e uscire di casa. Visita quella caffetteria, ci passi sempre dopo il lavoro ma non hai mai tempo di fermarti. Fallo adesso e goditi una cioccolata calda con gli amici! Oppure, visita un museo o goditi del tempo al parco. Passeggia nel verde o rilassati con un buon libro fantasy (lettura ideale per l’autunno!).

Scopri dove vivi e mostrarlo anche agli altri.

Prova qualcosa di nuovo in cucina

C’è sempre qualcosa di nuovo da provare in cucina. Spulcia tra le nostre Delizie per alcune ricette interessanti a base di zenzero, noci, mele e zucche e inizia la tua avventura gastronomica tra le prelibatezze autunnali. Avrai piatti colorati dal sapore intenso.

E se ti viene in mente qualcosa di nuovo, condividilo con noi nei commenti! L’autunno è la mia stagione preferita, adoro i colori caldi e i profumi fragranti e speziati. È il momento ideale per me di girare per la città con la musica nelle orecchie, un libro in borsa e un buon cappuccino da gustare. E tu come ti approcci all’autunno?

Articolo scritto da Silvia Saltarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: