Straccetti di pollo ai funghi, la ricetta light

Spread the love
bty

Poco tempo a disposizione per preparare il pranzo o la cena e per di più state cercando di mantenere un po’ la linea, senza troppe restrizioni ma nemmeno senza esagerare? Gli straccetti di pollo ai funghi sono quello che fa per voi, una ricetta facile e veloce, ideale sia per il pranzo che la cena, con pochi e semplici ingredienti ed un risultato speciale.

Fettine di petto di pollo, funghi e un po’ di latte, non serve altro. In questo modo si porta in tavola un piatto completo, non troppo calorico e che piacerà sicuramente a tutta la famiglia, senza far storcere il naso a chi non ne vuole sentire di diete e piatti light. Funghi e pollo saranno avvolti da una crema vellutata che manteca il tutto, ideale, per chi vuole e può, per fare una gustosa scarpetta e così il gioco è davvero fatto. Unico piatto, con secondo e contorno e l’aggiunta di pane da preparare in solo 10-15 minuti anche per chi è sempre in ritardo.

Ingredienti:

  • Straccetti di pollo
  • Funghi, a scelta
  • Latte e vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Farina q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • olio d’oliva q.b.

Procedimento:

Partiamo col dire che le quantità di pollo e funghi dipendono da quanto abbondante volete rendere il piatto a servire. In generale vi consiglio di utilizzare una quantità uguale per entrambi gli ingredienti: 500 gr, ad esempio, bastano per servire 3-4 persone con porzioni medie. Ma andiamo ora al velocissimo procedimento.

Iniziamo con l’infarinare gli straccetti di pollo ottenuti tagliando a pezzetti piccoli e sottili le fette di petto di pollo e saliamo. Versiamo dell’olio in una padella e facciamo riscaldare. Inseriamo il pollo e facciamo rosolare girando di tanto in tanto. Togliamo dal tegame la carne e aggiungiamo uno spicchio d’aglio e inseriamo i funghi, aggiungendo un altro filo di olio e iniziando a mescolare delicatamente fino a quando i funghi non si ammorbidiscono. A questo punto inseriamo di nuovo la carne e aggiungiamo una spolverata di prezzemolo e sfumiamo con il vino bianco. Subito dopo inseriamo un po’ di latte e mescoliamo fino a quando il tutto non si sarà addensato creando una crema. Ultima spolverata di prezzemolo e gli straccetti di pollo sono pronti per essere serviti. Per i più golosi il latte può essere sostituito dalla panna, quella classica o anche ai funghi.

di Francesca Bloise

Author: wp_1407547

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: