Pesto di basilico, come farlo in casa

Il pesto di basilico è il condimento che ha reso famosa Genova nel mondo. È una delle preparazioni più squisite che la cucina italiana possa regalarci e uno degli ingredienti must del tricolore. Ma la cosa più bella e vera è che ci vuole veramente poco per realizzarlo in casa, soprattutto se nel vostro giardino, anche domestico, per tutta l’estate avere coltivato delle belle piante di basilico.

Un po’ è sempre buono congelarlo per l’inverno avendolo sempre fresco per insaporire i piatti e tutto il resto via con la ricetta del pesto al basilico fatto in casa. Non serve molto se non semplicissimi ingredienti che tutti abbiamo in casa, a parte i pinoli. Basta davvero poco e abbiamo un condimento cremoso, saporito e nutriente per condire un bel piatto di pasta da gustare con tutta la famiglia ma anche una base per delle preparazioni salate che fanno venire l’acquolina in bocca.

Per chi ha una buona quantità di basilico il consiglio è dunque di preparare un bel po’ di pesto e conservarlo per l’inverno.

Pesto di basilico, gli ingredienti

  • 300 gr di basilico fresco
  • 80 gr di parmigiano grattugiato
  • 70 gr di pinoli
  • 2 spicchi d’aglio
  • 160 ml di olio extravergine di oliva
  • Sale q. b.

Pesto di basilico, la preparazione

  1. Per preparare il pesto di basilico iniziamo col lavare il basilico e asciugarlo per bene. Lo mettiamo steso su un canovaccio pulito e tamponiamo delicatamente senza far rompere le foglioline;
  2. Inseriamo il basilico in un mix da cucina, poi inseriamo l’olio, il sale, l’aglio e i pinoli e frulliamo con un getto veloce. Ci fermiamo un attimo per non far scaldare troppo il pesto e riprendiamo;
  3. Infine inseriamo il formaggio e diamo un’ultima frullata fino a quando non avremo ottenuto una consistenza che ci soddisfa;
  4. Inseriamo nei vasetti e conserviamo

Pesto di basilico, consigli e varianti

Per preparare il pesto di basilico ognuno può realizzare delle piccole modifiche a seconda i propri gusti. Si può omettere l’aglio per chi non gradisce o anche il formaggio. Per chi poi non ha a disposizione i pinoli può inserire anche delle mandorle. Appena fresco il pesto di basilico può essere conservato in frigo per un paio di giorni, in congelatore in monoporzioni per tutto l’inverno.

Preparzioni sfiziose, leggi anche:

Rispondi