Marmellata di fichi, come farla in casa

Settembre è il mese delle conserve e delle provviste. Il mese dei lavori in casa per poter lavorare tutto quello che la terra ci offre e averlo poi a disposizione durante l’inverno. Non solo verdura ma anche frutta tra le meraviglie che la terra ci offre. Impossibile non citare i fichi, belli, saporiti e succulenti che però non hanno una lunga durata. Tendono a rovinarsi in fretta. Quale miglior modo per conservarli? La marmellata di fichi, una conserva squisita, facile da preparare e che si conserva a lungo, portando in dispensa tutto il sapore e il gusto del frutto di fine estate.

Dal gusto inteso e dalla consistenza corposa, la marmellata di fichi è ottima per farcire dolci come le costate o i cornetti ma anche da magiare sul pane e le fette biscottate. Assolutamente da fare in casa per non sprecare nulla.

Vediamo insieme come realizzarla in modo genuino usando solo la frutta e lo zucchero, conservante naturale per eccellenza.

Marmellata di fichi, gli ingredienti

  • 1 kg di fichi
  • 280 gr di zucchero
  • Cannella (opzionale)
  • Vasetti

Marmellata di fichi, la preparazione

  1. Pochissimi gli ingredienti per realizzare la marmellata di fichi. Iniziamo con sbucciare i frutti, mettendo nella casseruola solo il cuore. Se alcuni sono molto maturi possiamo anche lasciare la buccia. Raggiunto il peso desiderato, inseriamo un po’ di acqua e mettiamo sul fuoco per far ammorbidire i fichi;
  2. Quando i fichi saranno morbidi frulliamo con il frullatore ad immersione e trasferiamo il composto in una padella, qui aggiungiamo lo zucchero e una spolverata di cannella e facciamo cuocere per almeno 20 minuti. Per controllare se la marmellata ha raggiunto la consistenza giusta facciamo la prova del piattino: se non cola molto ma rimane appiccicata è perfetta;
  3. Trasferiamo la marmellata caldissima nei vasetti di vetro, chiudiamo e li mettiamo capovolti per creare il sottovuoto. Quando sono tutti al completo li mettiamo a bollire, coperti da alcuni panni, in una casseruola per circa 20 minuti a fuoco medio;
  4. In questo modo la marmellata si conserva per un anno e oltre.

Marmellata di fichi, consigli e varianti

I fichi da scegliere per la marmellata possono essere scelti a piacimento o secondo le proprie disponibilità: a buccia verde, bianchi o neri. Si possono anche mischiare tra di loro. Al posto della cannella si può inserire l’aroma di vaniglia, o anche per una composizione gourmet granella di nocciola o scaglie di cioccolato.

Leggi anche:

Rispondi