Google vieta le recensioni realizzate con intelligenza artificiale

Roma, 29 maggio 2024 – Google ha recentemente annunciato aggiornamenti significativi alla sua politica sulle recensioni online, mirati a combattere il fenomeno dello spam e delle recensioni false generate da intelligenze artificiali.

Questa mossa si inserisce in un più ampio sforzo dell’azienda per garantire autenticità e affidabilità nelle recensioni che gli utenti leggono online.

La nuova politica implica un controllo più severo delle recensioni pubblicate sulle piattaforme Google, con algoritmi avanzati e team di moderazione dedicati a rilevare e rimuovere contenuti non autentici.

Questa iniziativa riflette l’impegno di Google nel preservare la trasparenza e la fiducia nell’ecosistema digitale, essenziali per mantenere un ambiente online sicuro e veritiero.

Le misure sono state accolte con favore dalle diverse parti interessate, evidenziando l’importanza di una regolamentazione più rigorosa nel contesto delle recensioni online.

Con questi aggiornamenti, Google si vuole porre all’avanguardia nella lotta contro le manipolazioni delle recensioni e nell’assicurazione di un’esperienza utente più autentica e protetta.

I siti che si salvano dalla stretta di Google

D’altro canto, siti di recensioni come Comprarerecensioni.it si trovano sollevati da queste recenti politiche, poiché la loro attività non si basa sull’intelligenza artificiale, ma piuttosto su un sistema di “ghost seller” e copywriting.

Questo approccio non solleva quindi questioni di eticità e legittimità, poiché l’autenticità delle recensioni è comprovata e si tratta in ogni caso di recensioni reali e imparziali.

L’utilizzo spropositato delle Ai evidenzia la crescente necessità di trasparenza e integrità nel campo non solo delle recensioni online ma di tutto il comparto del copy e dei testi, fino ad arrivare a quello giornalistico.

Da comunicatistampa.net
Condividi

Rispondi