Torta alle mandorle, la ricetta

Torta alle mandorle, un dolce facile, veloce dal gusto delicato e sofficie

In cerca di idee per un dolce facile, veloce ma veramente buono? Ho l’idea che fa per voi! Se avete poco tempo, la torta alle mandorle è quello che fa per voi. Bastano solo 10 minuti per prepararla e pochi ingredienti semplici e genuini.  

Non c’è né olio e né burro ma la torta di mandorle è soffice, morbida, profumata e veramente gustosa. Qual è il suo segreto allora? La panna liquida e le mandorle tritate, sono questi i due ingredienti che le donano un sapore diverso dal solito ma molto delicato.

Non ci credete? Provate questa ricetta per credere!

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 170 gr di zucchero
  • 60 gr di mandorle tritate
  • 200 ml di panna liquida vegetale
  • 230 gr di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 50 gr di mandorle affettate

Torta alle mandorle, il procedimento

  1. Iniziamo con unire le uova e lo zucchero, frulliamo fino ad ottenere una crema spugnosa;
  2. Aggiungiamo la panna liquida vegetale e le mandorle tritate. Continuiamo a mescolare;
  3. Poco alla volta inseriamo anche la farina ed infine il lievito per dolci;
  4. Foderiamo una tortiera rotonda di circa 22-24 centimetri di diametro, inseriamo il composto della torta e spolveriamo le mandorle affettate per decorare
  5. Inforniamo in forno preriscaldato a 170° per 35-40 minuti circa

Torta alle mandorle, i consigli

La torta alle mandorle è un ottimo dolce da servire a colazione accompagnato da un buon succo di frutta, meglio se fatto in casa, ma anche da un the caldo o una bella tazza di latte. È un dolce perfetto per essere inzuppato, già morbido di suo assorbe tutto il gusto del latte o del the.

Questa torta è indicata, inoltre, per una dolce ma sana merenda con una preparazione fatta in casa, semplice e senza ingredienti veramente troppo calorici. Un’idea semplice ma che fa colpo per una merenda tra amici. Grandi e piccoli gradiranno sicuramente.

La torta di mandorle si mantiene soffice, morbida e profumata per diversi giorni se conservata nel giusto modo. Il segreto è non farle prendere troppa aria. Vi consiglio di tenerla in un porta-torte.

di Francesca Bloise

Dolci, leggi anche:

Rispondi