5 abitudini per diventare una persona mattiniera e di successo

Alcune persone si svegliano alle prime luci dell’alba. Sembrano scoppiare di energia e di felicità, fanno colazione con il sorriso e non vedono l’ora di immergersi nella giornata che è appena cominciata. Non io. E neanche tu, suppongo. Vero?

Noi ci sentiamo già stanchi come il suono della sveglia ci intima, appunto, di alzarci dal letto. Però sai che ti dico? Voglio cambiare. Con il nuovo anno voglio diventare mattiniera e godermi le prime luci del mattino anche io, vorrei potermi godere la mia tazza di latte caldo davanti alla finestra, mentre i primi deboli raggi del sole mi dicono che un nuovo giorno è appena cominciato.

Se anche tu desideri rendere le tue mattine più felici, scopri con me le migliori abitudini per diventare una persona mattiniera.

Tutto inizia il giorno prima!

Non puoi allenare il corpo e il cervello a svegliarsi felice e rinfrescato la mattina presto, senza prima dare un’occhiata alle abitudini del giorno e della sera precedenti.

Senza un sonno adeguato e riposante, il tuo corpo non può recuperare le energie e ricaricarsi per una nuova giornata. Quello che fai durante il giorno e per tutta la sera, quello che guardi alla tv, quello che mangi e bevi… tutto questo svolge un ruolo nel modo in cui ti sveglierai l’indomani.

Lo stomaco dovrebbe essere vuoto quando vai a letto. Perché? Ci vuole molta energia per i sistemi metabolici e digestivi del corpo, per elaborare il cibo. Se vai a letto che sei pieno, anche se stai dormendo, il corpo continuerà a fare gli straordinari e a lavorare.

Attività fisica

Avere un buon livello di forma fisica generale ti aiuta a dormire. Di conseguenza, ti aiuta ad alzarti la mattina dopo una buona notte di riposo.

Chi lavora in ufficio risulta essere particolarmente stressato a livello mentale. Tuttavia, solo perché sei mentalmente stanco, non significa che lo sei anche fisicamente e questo può influenzare il modo in cui dormi di notte.

Il momento migliore per fare attività fisica è al mattino, per molte ragioni. Una di queste è che l’esercizio a tarda notte può effettivamente tenerti sveglio invece di aiutarti a dormire. Tuttavia, se non riesci ad andare in palestra la mattina, prova ad andarci almeno quattro ore prima di andare a letto.

Va bene qualsiasi cosa: camminate veloci, corsa, yoga, pilates, nuoto, anche esercizi fatti in casa sono ottime opzioni. Fai qualsiasi cosa ti piaccia fare, per non annoiarti e cedere alla tentazione di lasciar perdere.

Alimentazione

Saresti sorpreso di sapere quanto effetto il cibo e le bevande che consumi hanno sui tuoi schemi di sonno, umore ed energia al mattino. Tutto, da quello che mangi a colazione fino a cena e agli spuntini serali, gioca un ruolo nel modo in cui ti senti quando ti svegli ogni mattina.

Andare a letto troppo pieno o troppo affamato può impedirti di dormire e può indurre il corpo a lavorare quando invece dovrebbe riposare e ricaricarsi. Nicotina, caffeina e alcol possono influenzare anch’essi il sonno, la salute e i livelli di energia al mattino.

La nicotina e la caffeina sono sostanze stimolanti che possono disturbare il sonno, impedire l’addormentamento e ridurre la qualità del sonno. L’alcol può aiutare inizialmente ad addormentarti, ma può causare un sonno interrotto durante la notte e farti sentire stanco l’indomani.

Grandi quantità di zucchero dovrebbero essere evitate durante la sera, specialmente bibite e caramelle. Opta invece per pasti sani e leggeri e tisane. Consuma la cena almeno tre ore prima di andare a letto, rendendola più sana e naturale possibile. Tra le nostre Delizie del Gusto trovi tutto il necessario per un pasto gustoso ed energizzante!

E al mattino…

Ora che abbiamo coperto le necessità generali e i punti importanti per il giorno e la sera precedente, possiamo passare alla mattina programmata, quando devi trascinarti fuori dal letto e cercare una motivazione per non tornare di nuovo tra le braccia accoglienti delle lenzuola, specialmente quando è inverno e fuori è freddo e buio. Sì, lo so, così non ti sto invogliando per niente. Hai ragione!

Come ti dicevo, anche io sto iniziando la mia nuova routine per diventare mattinieri. Ci sono dei modi semplici per invogliarti ad alzarti presto la mattina, pianificando abitudini divertenti come una colazione originale e creativa. Trova il tuo perché e alzati da quel letto!

E no, la buona volontà non è tutto. Anzi, non è neppure la parte principale del processo di svegliarsi presto al mattino. Sono le abitudini che eliminano la necessità di autocontrollo e il processo decisionale. Se hai già deciso cosa mangerai per cena, a che ora andrai a letto, a che ora spegnerai le luci, a che ora ti sveglierai e cosa farai l’indomani mattina, non ci sono più decisioni da prendere fino a dopo la tua nuova routine mattutina, ossia molto dopo che ti sei alzato dal letto.

Quindi, tutto ciò che devi fare è decidere quali saranno le tue abitudini mattutine, io te ne consiglio alcune che mi stanno aiutando nella mia missione.

Bevi acqua tiepida e limone

Piacevole e rilassante. Dà il via al metabolismo e idrata il corpo dopo il sonno. Favorisce la perdita di peso e rafforza il sistema immunitario. È un’abitudine che ti fa davvero sentire bene: fresco, idratato, disintossicato e pronto per la colazione.

Ti basta far bollire dell’acqua, spremere un po’ di succo di limone in una tazza insieme a una fetta di limone, aggiungere l’acqua bollente e lasciare cuocere per circa 10 minuti in modo che sia caldo ma non troppo. Quindi, rilassati, anche fuori se il tempo lo consente, e goditi un po’ di aria fresca sorseggiando acqua calda e limone.

Stretching, meditazione, passeggiate… esercizio per il corpo e per la mente

Sono tutte opzioni divertenti che ti fanno sentire bene con te stesso. E, sempre tempo permettendo, se fatte fuori sono ancora meglio!

Se, come me, ami camminare, uscire la mattina è qualcosa di spettacolare. Che si tratta solo di una passeggiata nel parco vicino casa o di una camminata energica per rimetterti in moto, esci la mattina presto, dopo aver dato il via al tuo metabolismo con acqua e limone.

In alternativa, potresti dedicarti al alcuni esercizi di yoga o a una breve sequenza di stretching per allungare i muscoli, aprire il tuo cuore e costruire nuova energia nel tuo corpo. Puoi anche aggiungere una sessione di meditazione di 10 minuti per migliorare il tuo umore, il tuo senso di calma e la tua capacità di affrontare la giornata.

Non dimenticare la colazione!

Un toast farcito, un uovo in camicia con avocato, un budino o un più sano frullato ricco, se la tua colazione è divertente e gustosa, ti darà un sacco di carica e un’energia positiva da portare con te per tutto il giorno.

Prepara la colazione la sera prima. Per esempio, prepara la pentola sul fornello con acqua e aceto per accenderla poi al mattino e cuocere le uova. Oppure, assicurati di avere tutti gli ingredienti per il tuo frullato da mettere solo insieme.

La colazione dovrebbe essere semplice e veloce, ma questo non significa che debba essere noiosa!

Articolo scritto da Silvia Saltarelli

Rispondi