amigdala

Come reagisce il cervello davanti ad un film horror?

Gli amanti del genere horror lo sanno bene: una sensazione di lieve disagio mista all’eccitazione dell’evento inaspettato; l’immedesimazione con i protagonisti che si dividono per cercare di scappare da un luogo che probabilmente diventerà la loro tomba. Halloween cade alla fine di ottobre, ma ogni momento sembra giusto per riunirsi con gli amici ed assaporare […]

Come reagisce il cervello davanti ad un film horror? Leggi tutto »

Bullismo: le determinanti e le conseguenze nei giovani

L’esposizione al bullismo viene definita come l’esperienza di diventare bersaglio di comportamenti ostili da parte di un altro individuo, sia verbali che fisici. L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) stima che almeno un terzo delle persone, durante la loro infanzia e adolescenza, sia stato bullizzato. Il problema del bullismo è quindi un fenomeno attuale, spesso investigato

Bullismo: le determinanti e le conseguenze nei giovani Leggi tutto »

L’effetto di positività nella vecchiaia: ecco perché gli anziani sono più felici (Parte I)

Il positivity bias (effetto di positività) è un fenomeno descritto dalla letteratura psicologica e neuroscientifica per il quale, durante l’anzianità, le persone tendono a prendere in considerazione maggiormente gli aspetti positivi della propria vita, concentrandosi di meno sugli stimoli negativi che potrebbero limitarne il benessere. Nonostante i tanti deficit in diversi domini cognitivi e dal

L’effetto di positività nella vecchiaia: ecco perché gli anziani sono più felici (Parte I) Leggi tutto »

Il modello di LeDoux: la doppia via dell’elaborazione della paura

È possibile, alle volte, che la visione di una strana ombra ci faccia sobbalzare, o che una busta di plastica finita in mare ci provochi lo spavento di chi ha creduto di vedere una medusa.  La risposta istintiva di allontanamento, e la successiva elaborazione più razionale dello stimolo, sono due meccanismi della nostra mente concettualizzati

Il modello di LeDoux: la doppia via dell’elaborazione della paura Leggi tutto »