Pasta con le melanzane, il primo che mette tutti d’accordo

Buona, genuina e anche vegetariana o addirittura vegana. È la pasta con le melanzane, un primo piatto tipico della tradizione siciliana, conosciuta anche come pasta alla norma. Un piatto estivo e colorato, che con ingredienti semplici e genuini porta in tavola un piatto completo e di gusto.

Tutto il sapore autentico della terra e dei profumi del mediterraneo in un’unica portata. È qui che si legano, in un mix avvolgente, le melanzane fatte a cubetti, la passata di pomodoro o i pomodorini e il basilico.

Un tripudio di colori e sapori che riescono a mettere d’accordo anche chi a tavola ha gusti diversi. Sì perché eliminando il formaggio la pasta con le melanzane non è solo un piatto vegetariano ma addirittura vegano, senza nessuna traccia di alimenti di derivazione animale. Quale migliore idea per un pranzo tra amici dove non tutti apprezzano carne e pesce.

Un primo piatto perfetto da gustare caldo, appena spadellato, ma buono anche freddo, da portare in spiaggia, in montagna per un pick-nick o anche in ufficio.

Pasta con le melanzane, gli ingredienti:

  • 350 gr di pasta, meglio se rigata
  • 350 gr di melanzane
  • 250 gr di passata di pomodoro o pomodorini ciliegino
  • Basilico e cipolla
  • Sale e pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva

Pasta con le melanzane, la preparazione:

  1. Per preparare la pasta con le melanzane si inizia proprio dalle verdure. Si puliscono, si lavano, si tagliano a tocchetti e si inseriscono in padella con la cipolla che ha già soffritto un po’ ed è diventata dorata. Per chi ha più tempo a disposizione può eseguire un procedimento più lungo che permette di eliminare l’acqua delle melanzane. Sarebbe ideale cospargerle di sale, inserirle in un colino e mettere sotto peso per un paio d’ore. Se si è di fretta o si ha poco tempo tuffiamo direttamente le melanzane in padella, il risultato sarà ottimo comunque;
  2. Una volta che le melanzane sono in padella, saliamo, pepiamo e facciamo cuocere per almeno 10 minuti. Le verdure dovranno essere già un po’ morbide. Si passa poi ai pomodori. Qui è questione di gusti tra chi preferisce la passata di pomodori e chi, invece, i pomodorini tagliati a spicchi. Io ho inserito la passata;
  3. Lasciamo cuocere ancora per almeno 10 minuti e nel mentre prepariamo la pasta. Ognuno può scegliere il formato che preferisce ma quella rigata o i fusilli (quelli che ho scelto io) trattengono meglio il suo e il condimento;
  4. Scoliamo la pasta al dente e l’aggiungiamo al condimento, tenendo un po’ di acqua di cottura da parte. La inseriamo in padella per mantecare il tutto. saltiamo pochi minuti e impiattiamo decorando con qualche foglia di basilico.

Pasta con le melanzane, consigli e varianti:

Come accennavo in precedenza, la pasta con le melanzane può essere arricchita con del formaggio. Sia quello grattugiato da spolverare sulla pasta appena servita così che si amalgama al sugo caldo oppure con dei dadini di mozzarella o di scamorza affumicata. Si possono inserire in ultimo in padella, insieme alla pasta, così mantecheranno con gli altri ingredienti e la pasta con le melanzane diventerà super filante.

Primi piatti, leggi anche:

Rispondi