Trofie con pesto di zucchine e speck, un primo cremoso

Un piatto prelibato e saporito che si prepara in men che non si dica. Se cercate un primo piatto raffinato ma non troppo complicato, le trofie con pesto di zucchine e speck fanno al caso vostro. Rappresentano una preparazione cremosa e avvolgente con due gusti che si incontrano-scontrano per un risultato eccezionale. Quello deciso e robusto dello speck e quello più raffinato e leggero delle zucchine, un’accoppiata pazzesca.

Le trofie con pesto di zucchine e speck si preparano in un attimo e sono perfette per quando si ha tanti ospiti a cena o a pranzo. Ci vorranno davvero 10 minuti per portare a tavola un primo piatto che piacerà a tutti. Una ricetta salva-tempo e che non si vede spesso. Segnatela dunque per stupire la famiglia o tenetelo come piatto di scorta se arrivano invitati all’ultimo minuto.

Trofie con pesto di zucchine e speck, un primo cremoso
Trofie con pesto di zucchine e speck

Ingredienti:

Per il pesto di zucchine:

  • 3 zucchine medie
  • Cipolla
  • Basilico
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Una manciata di mandorle
  • Formaggio grattugiato (a piacimento) q.b.

Per la pasta:

  • 500 gr di trofie fresche
  • 150 gr di speck

Trofie con pesto di zucchine e speck, il procedimento:

  1. Iniziamo col preparare il pesto di zucchine.  Si può fare prima e conservarlo anche nel freezer oppure al momento nel mentre l’acqua della pasta bolle. Basta grattugiare alla julienne le zucchine e metterle in un tritatutto insieme a sale, pepe, formaggio (io uso il parmigiano che ha un sapore più delicato, le mandorle tritate, la cipolla, il basilico e l’olio extra vergine di oliva. Frulliamo fino a quando non si sarà creata una crema densa e verde. Il pesto di zucchine è pronto;
  2. In una padella inseriamo lo speck tagliato a dadini con poco olio. Facciamo rosolare;
  3. Appena le trofie sono cotte, le scoliamo avendo cura di mettere da parte un po’ di acqua di cottura e le inseriamo nella padella con lo speck;
  4. Aggiungiamo il pesto di zucchine e un filo di acqua di cottura per mantecare e rendere più cremose le trofie;
  5. Saltiamo a fuoco lento, amalgamiamo il tutto e impiattiamo

Trofie con pesto di zucchine e speck, consigli e varianti:

Le trofie con pesto di zucchine sono perfette così ma per chi ama il mix di gusti può aggiungere al piatto una spolverata di formaggio e qualche fogliolina di basilico. In alternativa allo speck si può usare anche la pancetta. Anch’essa ha un gusto deciso e lega bene con la crema di zucchine.

Scontato dire che le trofie si amalgamano molto bene con questo condimento ma se non si hanno a casa si possono sostituire con penne rigate, fusilli o anche rigatoni.

di Francesca Bloise

Primi piatti, leggi anche:

Rispondi