L’Inferno di Dante: la Divina Commedia a fumetti

Spread the love

L’Inferno di Dante è una graphic novel che si ispira direttamente alla Divina Commedia, che rappresenta una pietra miliare per la cultura italiana ed internazionale.

Gli autori Ernesto Carbonetti e Cristiano Zuccarini hanno creato una versione semplificata dell’opera di Dante Aligheri.

Cristiano Carbonetti ha un curriculum molto interessante, con varie collaborazioni presso la Clementoni, dove ha creato applicazioni e videogiochi per bambini.

Tra le sue opere principali troviamo vari video di grande prestigio per gruppi musicali molto importanti,  e una collaborazione con la Magic Press, per la quale ha lavorato sulla parte grafica di Lazarus.

Cristiano Zuccarini invece è un insegnante di ruolo laureato in Lettere Classiche.

L’Infero di Dante: una graphic novel che aiuta a conoscere un’opera eccezionale

Indie autori sono partiti dalla convinzione  che occorra ricorre ad ogni mezzo possibile per aiutare i giovani a scoprire e riscoprire la Divina Commedia, anche perché grazie ad essa Dante Aligheri riuscì a dipingere una versione molto lucida di una società in continuo conflitto.

Il grande lavoro effettuato da Ernesto Carbonetti e Cristiano Zuccarini sta dunque non solo nell’aver parafrasato il testo in modo da renderlo meno ostico per i ragazzi, ma anche nell’aver creato delle illustrazioni di prestigio che contribuiscono a rendere l’argomento  più facilmente comprensibile.

Come sono stati scelti i canti per creare l’Inferno di Dante?

Sembra che la selezione sia avvenuta in base alla celebrità dei canti, mentre altri meno noti sono stati inseriti come estratti. Tra questi c’è la celebre storia del conte Ugolino e tutto il ventitreesimo canto.

Questa graphic novel è insomma un valido tentativo di riavvicinare i nostri ragazzi ad un’opera fondamentale della più alta letteratura di tutti i tempi.

Di Mirko Elia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: