Penne ricche al baffo, la ricetta cremosa

Spread the love

Conoscete le penne al baffo? Quel piatto semplice ma sfizioso con quella cremina così succulenta da far girare la testa? Non sapete di cosa io stia parlando? Beh magari non siete a conoscenza che quel bel piatto di penne con un sugo cremoso che spesso avete mangiato dalla mamma, o dalla vostra amica o in qualche ristorantino in giro per l’Italia prende il nome di penne al baffo. Un primo piatto appetitoso, oltre che goloso, che si prepara in appena 20 minuti e che richiede solo due ingredienti semplicissimi: passata di pomodoro e panna da cucina.

Molto probabilmente il nome “al baffo” deriva proprio dal fatto che questa preparazione è così buona tanto da leccarsi i baffi. Passata di pomodoro e panna costituiscono la versione base, potremmo dire, di questo saporito primo piatto che però spesso viene arricchito e personalizzato secondo i propri gusti, aggiungendo al sugo-crema del prosciutto cotto, oppure dello speck, del salame ma anche delle verdure a cubetti come zucchine o melanzane.

Per la mia ricetta sfiziosa delle penne ricche al baffo ho utilizzato il pesce, unendo alla cremina di sugo il tonno che secondo il proprio gusto può essere sostituito anche con gamberetti, moscardini o merluzzetti.

Una ricetta perfetta per un pranzo in famiglia, semplice ma cremosa, ideale per quando si ha poco tempo per cucinare senza portare in tavola qualcosa di scontato. Indispensabili le penne rigate che con le loro trame mantengono bene il sugo-crema e si amalgamano all’unisono tanto che ad ogni forchettata la pasta tira a sé tutto il condimento.

Ingredienti per quattro persone:

  • 320 gr di penne rigate
  • Cipolla, olio e sale q.b.
  • 250 ml di panna da cucina
  • 150 ml di passata di pomodoro
  • 160 gr di tonno sott’olio
  • Prezzemolo

Procedimento:

Per preparare le penne ricche al baffo iniziamo con il tritare finemente la cipolla e farla rosolare in padella con l’olio. Aggiungiamo la passata di pomodoro ed il sale, facciamo cuocere per una 10ina di minuti mescolando ogni tanto e poi aggiungiamo il tonno. Amalgamiamo, attendiamo pochi minuti e inseriamo anche la panna da cucina.

Mescoliamo per ottenere una crema e facciamo cuocere per pochissimo, giusto il tempo che la panna crei le bolle. Una volta che le penne rigate sono cotte le versiamo in padella con il nostro sugo-crema. Mescoliamo e saltiamo giusto un paio di minuti. Spolveriamo con del prezzemolo fresco e impiattiamo.

di Francesca Bloise

Author: wp_1407547

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: