Egitto: scoperta la tomba di Cleopatra

Ho identificato la tomba di Cleopatra“. Sono le parole dell’archeologo Zahi Hawass, il più grande egittologo del mondo, comunicate durante una conferenza tenuta all’Università di Palermo.

Se così fosse, sarebbe la scoperta archeologica più importante del secolo. La tomba di Cleopatra, vissuta dal 69 a.C. al 30 a.C. è stata da sempre uno dei misteri più grandi d’Egitto. attorno a cui girano molte leggende. E ora il ritrovamento di Hawass, se confermato, porterebbe nuova luce sulla sepoltura della regina.

L’archeologo egiziano sostiene di aver individuato il luogo in cui si trovano le spoglie di Cleopatrae del suo grande amore,Marco Antonio. Si tratterebbe di un ambiente sotterraneo situato sotto le antiche vestigia del tempio di Taposiris Magna, un sito funerario a 30 km da Alessandria d’Egitto.

Per arrivare a questo traguardo gli studiosi hanno lavorato con l’ausilio di tecnologie all’avanguardia, tra cui robot che hanno svelato un intricato labirinto di passaggi e stanze segrete sotterranee.

Secondo le ipotesi degli archeologi i sacerdoti di Cleopatra, poco dopo il suicidio, nascosero il suo corpo nel tempio, dove fu seppellito accanto al suo amante. Adesso Hawass e i suoi collaboratori si aspettano di trovarele mummie di entrambi.

Dopo molti studi e indagini svolte sul sito, intensificatisi in particolar modo nell’ultimo, l’egittologo sembra aver chiaro il punto preciso in cui scavare che per il momento, però, resta segreto.

Continuare gli scavi sarà un’impresa ardua per Hawass perché il luogo è stato allagato nei giorni scorsi dalle esondazioni del lago vicino. Prima di continuare con le ricerche delle due tombe, gli archeologi dovranno perciò svuotare le stanze sotterranee dall’acqua.

“La prima cosa che dobbiamo fare ora è liberarle dall’acqua. Un lavoro che stiamo organizzando: è la fase più complessa, chiaramente.” ha raccontato l’egittologo.” Ma l’obiettivo è di affrontarla presto per proseguire, poi, con l’indagine e lo scavo”.

di Virna Cipriani

Foto tratta da Youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: