Netflix ci regala il Natale a Bridgerton

Tenetevi pronti, perché questo Natale Netflix ci trasporta in Inghilterra. Per la precisione nella Londra dei primi dell’ottocento, scenario in cui si muovono i protagonisti di Bridgerton. La serie americana in arrivo il 25 dicembre è stata creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes; è ispirata ai romanzi di Julia Quinn, celebre scrittrice moderna che riporta in vita tutto il fascino dell’epoca Regency.

Trama della prima stagione di Bridgerton

Bridgerton, come abbiamo visto, trae ispirazione dai romanzi di Julia Quinn. Per la precisione, dalla nota Saga dei Bridgerton, un ciclo di storie dedicate ai membri di una famiglia benestante inglese. La prima stagione si focalizza su Daphne Bridgerton, qui interpretata da Phoebe Dynevor. La figlia maggiore dei Bridgerton sta per fare il suo ingresso in società, ma non sembra disposta ad accettare un buon partito da sposare.

Daphne infatti sogna l’amore, che ha l’aspetto e il carattere dello scapolo più ambito di Londra, il Duca di Hastings alias Regé-Jean Page. A mettersi tra i due, oltre a un’iniziale inimicizia, saranno le trame filate dalla misteriosa Lady Whistledown (Julie Andrews), anziana signora che sembra fare di tutto per ostacolare i sogni di felicità di Daphne. Oltre alle macchinazioni tipiche dell’alta società.

Tra inganni, danze ed eventi, i due si avvicineranno e allontaneranno continuamente. Mentre gli intrighi tipici dell’alta società londinese si dispiegheranno davanti ai nostri occhi in tutta la loro magnificenza.

Bridgerton

Bridgerton: quello che sappiamo sulla serie

A produrre Bridgerton, come abbiamo visto, è niente meno che Shonda Rhimes, creatrice tra le altre cose di Grey’s Anatomy. La serie è un’esclusiva Netflix, e gli episodi della prima stagione saranno tutti online sul sito il 25 Dicembre. Nel cast, oltre ai già citati Phoebe Dynevor, Regé-Jean Page e Julie Andrews vedremo anche Jonathan Bailey e Adjoa Andoh; insieme a un gran numero di altri volti più o meno noti nel mondo delle serie tv americane.

Netflix ha già rilasciato il trailer della serie, che è disponibile sulla pagina dedicata del sito di streaming. La prima stagione avrà otto episodi, di lunghezza non ancora dichiarata, mentre ancora non è noto se Bridgerton verrà riconfermata per una seconda stagione.

Da amanti dell’epoca regency e delle serie in costume noi speriamo vivamente di sì. Nel frattempo, vi ricordiamo che i romanzi di Julia Quinn che hanno ispirato la serie sono stati tradotti in italiano, e che trovate il primo volume in libreria in edizione Oscar Mondadori, con il titolo “Il Duca e io”.

LEGGI ANCHE

Al via il concorso letterario “Riprendiamo da 21 racconti per il 2021”

La regina degli scacchi: la nuova imperdibile serie Netflix

Un’astronave di Star Trek talmente piccola da viaggiare nel flusso sanguigno

Singing Ringing Tree: l’albero che canta grazie al vento

Condividi

Rispondi