Bevande che aiutano a tenersi in forma, quali sono e come prepararle

Con l’arrivo dell’estate perdere peso è il cruccio che tutti si pongono. Alcuni ci riescono, altri meno. Quest’anno poi la situazione è particolarmente difficile per via dell’emergenza sanitaria che ci ha tenuto in casa per lungo tengo. Molti si sono allenati ugualmente, altri non ce l’hanno fatta.

E allora come fare per cercare di rimediare e rimanere in forma? Come sempre dicono gli esperti basta seguire uno stile di vita sano, fatto di una giusta ed equilibrata alimentazione e una costante attività fisica. Queste sono le linee essenziali che non bisogna mai sostituire con promesse miracolose, pillole o diete estreme.

Anche quelle che beviamo ogni giorno influisce molto sulla forma fisica perché va a colpire direttamente il metabolismo e la diuresi. Da eliminate sono, infatti, le bevande gassate, quelle confezionate e molto zuccherose. L’ideale è sostituirle con acqua, ovviamente, bevendone almeno un litro e mezzo al giorno o con altri preparati proprio a base di acqua fatti con ingredienti naturali che aiutano il mantenimento della forma fisica.

Vediamo quali sono le più indicate e come prepararle a casa.

Bevande che aiutano a tenersi in forma, tutti i suggerimenti

Tra le bevande che aiutano a tenersi in forma alcune sono di facile preparazione, tutte da fare in casa e bere durante il giorno al posto dell’acqua o di altre bevande. Acqua e limone occupa il primissimo posto. Buona, immediata da preparare e che fa molto bene perché grazie alla pectina dei limoni aiuta a contrastare la fame. Il consiglio è quella di berla al mattino anche con l’aggiunta di zenzero, se è di vostro gradimento.

Per chi non ama il limone, ci viene in aiuto l’acqua di cocco che può essere bevuta regolarmente durante tutto il giorno. Dolce ma povera di calorie, aiuta a sgonfiare la pancia.

Poi ci sono i thè, buoni d’estate come d’inverno, da bere caldi o freddi. Il più consigliato è quello verde perché aiuta a contrastare l’obesità in quanto brucia i grassi in eccesso. Non da meno quello nero, da associare al limone. Evitare lo zucchero ovviamente e il latte che azzera tutte le buone proprietà del thè.

Francesca Bloise

Rispondi