Visite virtuali ai Musei Civici di Roma

La chiusura di musei e mostre in Italia a causa dell’emergenza Coronavirus ha costretto milioni di persone a rinunciare alle visite dal vivo dei luoghi della cultura. In risposta alla chiusura, molti musei italiani hanno continuato ad offrire al pubblico numerosi eventi e visite virtuali proseguendo la loro attività sul web e sui social network.

Attraverso il programma #laculturaincasa, i Musei Civici di Roma permettono di esplorare comodamente da casa, tramite il proprio PC o qualsiasi dispositivo mobile, i capolavori conservati all’interno delle sale dei musei romani. Il sito museiincomuneroma.it offre un catalogo di tutte le opere d’arte della rete dei Musei Civici di Roma contenente le immagini di ogni capolavoro con la relativa descrizione.

Sul sito dei Musei in Comune di Roma è possibile eseguire anche una ricerca dei capolavori artistici per sede museale oppure per tipologia di opera e, registrandosi attraverso un account, si può effettuare un percorso di visita personalizzato fra le sale dei musei e le varie collezioni.

Tour virtuali a tutto schermo

I Musei in Comune di Roma, inoltre, offrono al pubblico una serie di tour virtuali a tutto schermo accessibili da desktop attraverso Flash Player. I tour virtuali dei Musei Civici permettono ai visitatori di vivere un’esperienza virtuale senza limitazioni spaziali, con la possibilità di percorrere liberamente le sale del museo attraverso le frecce che indicano i percorsi da seguire oppure cliccando sugli hotspot delle mappe interattive.

Al momento, è possibile accedere in maniera gratuita a cinque tour virtuali dei Musei Civici di Roma, sia in italiano che in inglese:

Lupa Capitolina, Sala della Lupa, Palazzo dei Conservatori, Musei Capitolini, Roma.

I Musei Civici di Roma su Google Arts & Culture

Google Arts & Culture (in precedenza Google Art Project) è una piattaforma attraverso la quale è possibile accedere ad una raccolta online di immagini ad alta definizione delle opere d’arte di tutto il mondo e che permette di effettuare una visita virtuale dei luoghi in cui queste sono custodite. Ad oggi Google Arts & Culture ospita ben 15 dei Musei Civici di Roma, con circa 800 immagini ad alta risoluzione dei capolavori d’arte che fanno parte delle loro collezioni.

I musei ospitati sono: i Musei Capitolini, i Mercati di Traiano, il Museo dell’Ara Pacis, la Centrale Montemartini, il Museo della Civiltà Romana, il Museo di Roma, il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, la Galleria d’Arte Moderna, il Museo Carlo Bilotti, il Museo delle Mura, il Museo Napoleonico, la Casa Museo Alberto Moravia, i Musei di Villa Torlonia, il Museo Pietro Canonica, il Museo di Roma in Trastevere.

Attraverso la tecnologia “street view” è inoltre possibile visitare 12 di questi musei in modalità virtuale, muovendosi a 360° attraverso le varie sale ed esaminando le schede descrittive delle singole opere d’arte. Infine, sono disponibili 7 in-painting tour che approfondiscono in maniera dettagliata sette capolavori dei Musei in Comune di Roma, attraverso immagini ad altissima risoluzione che permettono di cogliere tutti quei particolari che non sono visibili ad occhio nudo.

LEGGI ANCHE:

Il Faro di Alessandria – Le 7 meraviglie antiche

Impression, soleil levant di Monet: come nacque l’Impressionismo

Grandi alluvioni nel passato di Marte: un ambiente adatto alla vita?

Online la mostra virtuale Nel segno di Modigliani

Condividi

Rispondi