Come cucinare la zucca in modo sfizioso, non solo per Halloween!

Spread the love

Quando hai finito di scolpire la tua perfetta Jack-o’-lantern, non sprecare gli avanzi! Dai classici dolcetti agli sfiziosi condimenti salati, le opzioni per fare buon uso di quella simpatica zucca sono infinite. Scopri con noi come cucinare la zucca per deliziare il palato di adulti e bambini!

Siamo proprio immersi nel periodo dell’anno più intenso per i bambini. Cominciano finalmente le feste, si comincia a fine ottobre con Halloween per poi terminare a gennaio con l’Epifania. Ma cosa fare degli avanzi? Oggi vogliamo darti un sacco di ispirazione e aiutarti a cucinare la zucca, che sia per riciclare gli avanzi o per una gustosa e simpatica cena a tema.

Come cucinare la zucca: dai sapore alla tua tavola!

cucinare la zucca

Dalla semplice e spesso rivisitata torta di zucca alle vellutate, ma anche crudi e pentolate. Puoi preparare un sacco di piatti con la zucca, sia per Halloween sia che tu voglia scoprire come usare al meglio questo versatile ortaggio arancione.

Semi di zucca arrostiti

La prima cosa da fare con la zucca, che tu la stia scolpendo o cucinando, è togliere i semi e metterli da parte. Non buttarli via! Questi piccoli noccioli sono ricchi di vitamine e minerali e sono un’ottima fonte di fibre.

Puoi arrostire e mangiare i semi di zucca. Ti basta pulirli e farli bollire per 10 minuti, per ammorbidirli. Quindi scolali e asciugali con della carta da cucina. Mescolali con un po’ d’olio e, se vuoi arricchirli di sapore, aggiungi sale, pepe o accompagnali con una spezia.

Distribuisci i semi su una teglia e arrostisci in forno per circa 45 minuti, fino a quando non saranno belli croccanti e dorati.

Li puoi mangiare così come escono dal forno, ma puoi anche usarli per dare croccantezza alle tue torte o creare dei cracker sfiziosi dal gusto un po’ diverso.

Dolci e torte di zucca

La zucca dolce si presta molto bene per dolci e torte, una volta grattugiata.

Mettila insieme a della cannella per dei cupcake leggermente speziati, esalta la dolcezza con il miele o dai un tocco in più alla tua torta di carote.

Se trovi la zucca grattugiata un po’ troppo umida, ti basta strizzarla bene prima di usarla e tenerla d’occhio durante la cottura. L’umidità aggiunta potrebbe voler dire che ha bisogno di un po’ più di tempo nel forno.

La torta di zucca, invece, è un piatto che o si ama o si odia. Non c’è nulla che si avvicini al suo sapore. Puoi optare per una versione tradizionale a base di pasta frolla, noce moscata e cannella, oppure dargli un bel giro con una finitura a filo o una cucchiaiata decadente di crema di zenzero. Puoi anche creare una versione vegana a base di latte di noci e sciroppo d’acero.

Ricette veloci

È presumibile che la zucca ti terrà impegnata in cucina per un bel po’ di tempo. Ma non è sempre il caso. Puoi infatti preparare un pasto infrasettimanale tagliando la zucca a dadini e mettendola nella pasta, arrostendola e servendola come accompagnamento a un piatto di carne o, semplicemente, la puoi condire e mangiarla come un contorno in un’insalata.

Zuppe e vellutate di zucca

La morbida polpa di zucca si fonde benissimo in una zuppa densa e vellutata.

Aggiungi cipolle, panna e brodo per mantenere il colore audace e brillante. Oppure dai alla tua portata un tocco asiatico con sapori tailandesi, arricchendo la zuppa con un po’ di zenzero.

Per una zuppa degna di questo nome, arrostisci prima la zucca per esaltarne il sapore, poi servi in tavola il piatto completo condito con della pancetta affumicata.

Zucca in pentola

Il gusto delicato della zucca ti dice che assorbe facilmente sapori e spezie aromatiche. È quindi una base perfetta per essere accompagnata da curry e altre erbe. La zucca può anche riempire un risotto cremoso e si combina bene con i gamberi in un piatto a base di pesce.

Ricette con la zucca intera

Halloween proprio non fa per te? Non c’è problema! Invece di scolpire e decorare la tua zucca all’esterno, puoi utilizzarla tutta in cucina. In che modo?

Prepara un piatto delicato, una zuppa o un risottino e servi all’interno della zucca stessa. In alternativa, raccogli i semi e i filamenti, versa una crema d’aglio all’interno e arrostisci l’intera zucca per un gusto saporito e una consistenza intensa. Infine, come cucinare la zucca per stupire i tuoi ospiti vegani? Riempila con un delizioso mix di riso, finocchio, mela, semi di melograno e noci pecan.

Articolo scritto da Silvia Saltarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: