Distilleria Caffo: l’antica arte della distillazione

Semper ad maiora. Migliorare sempre. Con questa filosofia aziendale ladistilleria Caffoè diventata una fra le realtà imprenditoriali più importanti e riconosciute del nostro paese. Un motto che ha accompagnato la Famiglia Caffo durante i 100 anni di attività. Quattro generazioni che portano avanti con passione l’antica arte della distillazione.

La storia della distilleria Caffo, che affonda le sue radici nel lontano 1915, è ben incarnata nel celebre liquore Vecchio amaro del Capo, divenuto ormai simbolo dell’impresa.

In quell’anno mastro Giuseppe Caffo realizzò il suo grande sogno: rilevare una vecchia distilleria siciliana. Dopo aver trascorso un decennio a filtrare la feccia del vino alle pendici dell’Etna e a imparare la produzione dei liquori a base di erbe aromatiche e officinali, Caffo dà vita a un’attività propria. La sua intenzione era quella di trasmettere ai figli la grande passione che nutriva per la distillazione, senza immaginare il successo che avrebbe riscosso tra i signori dell’epoca.

I suoi liquori erano ricavati da antiche ricette e realizzati attraverso uno scrupoloso studio e molte rielaborazioni dei dosaggi dierbe aromatiche, infuse in alcol di pregiata qualità.

Il figlio Sebastiano, dopo aver fatto propri i segreti del mestiere, prende in gestione altre distillerie locali, confermando le abilità paterne e facendo crescere la reputazione dell’azienda in tutta la Sicilia.

Nel 1952la famiglia Caffo decide di trasferirsi nel “continente” e di acquistare uno stabilimento aLimbadi, in Calabria. L’incontro tra l’arte distillatoria dei Caffo e l’antica Enotria, “terra del vino”, nome con cui i greci chiamavano la Calabria, ha visto nascere il Vecchio amaro del Capo, un liquore preparato con l’uso di 29 erbe, frutti e radicicresciuti sul Monte Poro e Capo Vaticano. Un piccolo liquore che custodisce tutti i sapori e la cultura della Calabria, cresciuto nel tempo fino a diventare un’eccellenza italiana, venduta e amata in tutto il mondo.

Nel2013la Famiglia Caffo ha preso in gestione lo stabilimento dell’industria storica “Liquori Borsci” e ha ripreso la produzione e la vendita dell’ Elisir San Marzano, un liquore apprezzato già nel 1840.

Oggi l’azienda Caffo ha una produzione di tutto rispetto che va dai liquori tipici calabresi, comeil Bergamotto e la Liquirizia, alle grappe tipiche calabresi,passando per quellefriulane, per glisciroppi e le birre artigianali.

Un marchio storicoche ha fatto della qualità e del legame con il territorio la sua bandiera.

di Virna Cipriani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: